Aperta a Bergamo la Officina Edoardo Bianchi
Il 23 aprile si è tenuta la cerimonia d'inaugurazione del bike store di Bianchi
 
24 aprile 2012

E’ aperto da oggi nel centro di Bergamo, città tra le più ciclistiche d’Italia e a pochi chilometri dalla sede storica di Bianchi a Treviglio, il primo professional bike store di Bianchi.

Officina Edoardo Bianchi è il nome del punto vendita situato in una delle zone più eleganti e glamour di Bergamo, i Portici del Sentierone. L’inaugurazione ha avuto luogo lunedì 23 aprile coinvolgendo  autorità, istituzioni, mondo imprenditoriale, stampa internazionale, personaggi dello sport e dello spettacolo, con la conduzione del commentatore Rai Davide Cassani, insieme ad un noto volto televisivo, Filippa Lagerback.

Fra coloro che hanno preso parte all’apertura ufficiale ben tre campioni del mondo su strada – Felice Gimondi, Moreno Argentin e Gianni Bugno, nonchè diversi atleti in rappresentanza delle squadre professionistiche che gareggiano su bici Bianchi: Roberto Ferrari  Giairo Ermeti per la Androni Giocattoli, Matteo Carrara per la Vacansoleil-DCM, Darwin Atapuma e Dalivier Ospina per la Colombia Coldeportes e Gerhard Kerschbaumer per il team MTB TX Active-Bianchi, accompagnato dal Team Manager Massimo Ghirotto. Fra gli ospiti non poteva mancare, inoltre, Vittorio Brumotti, ben noto campione di trial e testimonial Bianchi.

Dislocato su tre livelli, con un design studiato dall’architetto Mario Rossini e impreziosito negli arredi da un’opera minimalista dell’artista Vinicio Momoli, il nuovo bike store di Bianchi si presenta con un innovativo format in grado di offrire alla clientela un momento fortemente emozionale legato all’acquisto di biciclette, accessori e abbigliamento a marchio Bianchi.

Il piano terra, dominato dal videowall che trasmette le immagini dei successi di Bianchi di ieri e di oggi, si caratterizza per l’officina disposta proprio dietro la vetrina, che darà l’opportunità ad appassionati, curiosi e passanti di vedere mani esperte al lavoro sui gioielli Bianchi. Questo, ma non solo: all’ingresso dello store, i visitatori potranno subito fare conoscenza con gli ultimi modelli da competizione di casa Bianchi, e troveranno tutti gli accessori necessari per preparare il proprio mezzo a scendere in strada o fuori strada.

Al piano inferiore, oltre alla ricca esposizione di telai e altri accessori, l’angolo bike-fit rappresenta sicuramente una delle più interessanti peculiarità dell’Officina Edoardo Bianchi. In quest’area, infatti,  i clienti saranno assistiti da personale specializzato che li aiuterà a trovare la perfetta posizione in sella alla loro Bianchi, grazie a sofisticate apparecchiature che consentono la valutazione della pedalata dinamica in presa diretta.

Al piano superiore, i visitatori verranno accolti nell’area relax, dove fanno bella mostra di sé le divise dei quattro team professionistici forniti da Bianchi, divise che naturalmente fanno parte della ricca selezione di abbigliamento tecnico disponibile presso l’Officina Edoardo Bianchi. Curata nel dettaglio per garantire il miglior confort e decorata sulle note del Celeste Bianchi, l’area relax offre ai visitatori anche un touchscreen che li condurrà dritti nel cuore della realtà e dei prodotti della storica azienda di Treviglio.

L'apertura della Officina Edoardo Bianchi di Bergamo segna un momento di grande significato nella strategia commerciale di Bianchi, volta a creare un nuovo modello di negozio ed un rapporto estremamente curato e professionale con gli utenti. Una strategia già tracciata dall’apertura del Bianchi Cafè and Cycles di Stoccolma, e che l’azienda intende sviluppare su scala mondiale.

La spinta per realizzare questo progetto – ha spiegato Salvatore Grimaldi, Fondatore e CEO della Grimaldi Industri AB (Grimaldi Group) e Chairman di Bianchi - nasce da un’esperienza diretta da cui è emersa la necessità di creare un modello di vendita nuovo, differente. La Officina Edoardo Bianchi, come il Cafè and Cycles di Stoccolma, esprime in modo netto lo stile e la creatività Bianchi che intendiamo sempre più affermare in Italia e nel mondo”.

Il nuovo bike store rappresenta una estensione della nostra sede Bianchi di Treviglio fino al cuore della città di Bergamo” , ha osservato Bob Ippolito, CEO di Bianchi. “Abbiamo operato un investimento strategico per accrescere la visibilità delle nostre biciclette e instaurare un rapporto più stretto con il consumatore, dal quale potremo ricevere importanti feedback per migliorare sempre di più la nostra offerta sul mercato”.